bavette tenerumi e cozze
Bavette con tenerumi e cozze

Le bavette con tenerumi e cozze sono un piatto siciliano estivo gustoso e profumato… Continua a leggerePer questa ricetta sono stati utilizzati alcuni ingredienti siciliani che lo rendono autentico e gustoso. Le bavette di farina di Tumminia, un grano antico siciliano, garantiscono una cottura eccellente. I tenerumi, le foglie tenere della zucchina lunga siciliana, che si raccolgono nel periodo estivo sono un ingrediente amatissimo sull’isola e rinfrescante. Il picchi pacchi, il sugo fresco che si fa a Palermo dona una nota di colore al piatto e condisce il tutto. Infine le cozze aggiungono profumo e sapore ad un primo piatto fantastico.

Ingredienti per 3 persone

  • 300 g di bavette di farina di Tumminia
  • 1 kg di cozze
  • 1 mazzetto di tenerumi
  • 500 g di pomodori datterini
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • sale, olio d’oliva e pepe nero

Come preparare le bavette con tenerumi e cozze

Iniziate dalle cozze. Se comprate quelle fresche dovete metterle in un tegame con il coperchio e la fiamma media aspettando che si aprano tutte. Dopo di che sgusciatele una ad una; in alternativa comprate cozze già sguciate e surgelate di qualità.
In una padella capiente fate dorare uno spicchio di aglio in un filo d’olio, unite le cozze sguciate, fate saltare due minuti e poi sfumate con il vino bianco.

Adesso unite anche il pomodoro a pezzetti. Potete scegliere di sbollentare i pomodorini per usarli spellati, oppure lasciarli con la buccia. Aggiustate di sale e pepe, e lasciate cuocere a fiamma dolce.
Precedentemente avrete già pulito e sbollentato i tenerumi (leggi qui per scoprire cosa sono). Scolateli e tagliuzzateli con il coltello, uniteli al sugo di cozze e pomodoro quando è quasi a fine cottura.

Cuocete le bavette in abbondante acqua salata e infine unitele in padella col sugo per amalgare il tutto spadellando un minuto. La pasta di buona qualità serve proprio a rilasciare amido e creare una cremina saporita.
Servite con un altro filo di olio a crudo e buon appetito.

Questa ricetta con foto è stata suggerita da Marcello Di Matteo nel nostro gruppo Facebook, guarda qui Gruppo di CiboDoc
Seguici anche sulla pagina Facebook per vedere novità, curiosità, video e interviste a chef e pasticceri

 

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: