come sbucciare le castagne
Come sbucciare le castagne velocemente e senza fatica

Come sbucciare le castagne senza fare fatica e perdere troppo tempo, lo scopriamo in questo articolo con piccoli trucchetti. Continua a leggere…

Come sbucciare le castagne? Molti si pongono questa domanda perché sembra un’operazione semplice ma a volte non lo è per niente.
Le castagne sono un frutto autunnale che piace a molti e riescono a donare allegria a tavola nelle prime sere fredde. E’ bello gustarle accanto al fuoco, e magari con un buon bicchiere di vino novello.

Se non si usano dei piccoli accorgimenti, però, sbucciarle può essere davvero fastidioso. La pellicina più sottile non viene via oppure nel toglierla si rovina tutta la castagna, finendo per mangiarla a pezzetti, anche con tutta la buccia! Vi è mai successo? Beh, non preoccupatevi. Seguite questi semplici consigli e avrete castagne belle, da mangiare tutte intere e senza spazientirvi!

Come sbucciare le castagne in modo facile e veloce

In realtà non esiste un modo particolare di sbucciare le castagne, ma esistono trucchetti da adoperare prima e dopo la cottura.
Iniziamo con l’operazione da eseguire prima della cottura: incidere con un coltellino la buccia di ogni castagna nel senso della larghezza, sulla parte panciuta. L’altro trucchetto è molto semplice: tenere le castagne in ammollo per un’ora o due in acqua a temperatura ambiente.
Questo le renderà più tenere e morbide e faciliterà la sbucciatura, sia se volete cuocerle bollite senza buccia e quindi potrete toglierla via facilmente prima della cottura, sia se volete farle al forno o in padella.
Per le castagne bollite…unite due cucchiai di olio nell’acqua durante la cottura!

Un ulteriore trucchetto consiste nell’avvolgere le castagne appena cotte in un canovaccio da cucina o chiuderle dentro un sacchetto di carta per qualche minuto. Essendo calde formeranno del vapore che permetterà alla buccia di staccarsi quasi da sola.
E che dire del sale grosso? Conferisce alle castagne più sapore, e le aiuta a cuocere meglio sollevando la buccia, Potete unirlo sul fondo della padella o sul fondo della teglia da forno.

E voi, quale trucchetto adoperate? 🙂
Scrivetelo su Facebook e mostrateci le vostre foto. Questa è la nostra pagina, clicca qui, e questo il gruppo in cui trovarci tutti insieme, clicca qui.
Siamo anche su Instagram!

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: