ciambella al melograno
Ciambella al melograno, colazione d’autunno

La ciambella al melograno è la colazione perfetta per l’autunno, con un sapore fresco e genuino. Continua a leggere…

La ciambella al melograno è un dolce che coccola a colazione o merenda durante i primi freddi autunnali.
Fa la sua comparsa in autunno un frutto che si è aggiudicato l’appellativo di super-food e di alimento-farmaco.
Si tratta della melagrana, il frutto del melograno, un alimento ricco di vitamina C, A, B, K e di forza antiossidante. (per scoprire le proprietà della melagrana leggi qui) La sua scorza rossastra racchiude gli affascinanti e succosi arilli rossi che si sviluppano attorno ai semi.

Se è vero che durante l’anno è diventato facile reperire il suo succo tra gli scaffali dei supermercati, è altrettanto vero che consumare il succo fresco, proprio nel periodo autunnale, garantisce di recepire tutte le buone proprietà della melagrana. Sicuri di assumere quindi un frutto dalle proprietà antitumorali, anticoagulanti, astringenti, antibatteriche, gastroprotettive.

Lo stesso succo può essere protagonista anche di ricette di ogni tipo.
Proponiamo adesso una ciambella al melograno da poter consumare a colazione o merenda. Un dolce semplice e dal sapore genuino che al posto del latte vede l’utilizzo del succo di melograno.
Gli ingredienti che occorrono sono:
300 g di farina, 3 uova, 1 bicchiere di succo di melograno, 180 g di zucchero, 100 g di mascarpone, 1 bustina di lievito per dolci.

Procedimento per la ciambella al melograno

Per preparare la ciambella al melograno iniziate dai melograni (circa 2) che dovranno essere sgranati per recuperare tutti i chicchi. Fate attenzione a separarli bene dalla sottile membrana bianca che li protegge in quanto conferisce un gusto amaro al succo. Servitevi di un passaverdure per estrarre il succo dagli arilli e alla fine filtratelo per essere sicuri che sia limpido e privo di semini.

Adesso occupatevi dell’impasto. Montate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e bianco. Unite il mascarpone continuando delicatamente la lavorazione con la frusta a mano. Adesso alternate la farina setacciata con il succo di melograno. Infine incorporate il lievito istantaneo. Il composto dovrà risultare omogeneo e privo di grumi. Oliate dunque lo stampo per ciambella, infarinatelo o spolverizzate con dello zucchero e versateci l’impasto al melograno.

Cuocete la ciambella in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35 o 40 minuti. A fine cottura lasciatela riposare prima di estrarla dallo stampo.
La ciambella al melograno può rappresentare una valida e sana colazione
da consumare insieme ad una spremuta fresca. Può essere anche una merenda golosa. Per darle un gusto più incisivo accompagnatela ad una glassa o ad una crema al melograno.

Segui CiboDoc anche su Facebook QUI
e Instagram QUI

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: