Tipicità e caratteristiche dell’olio extravergine di oliva Siciliano

Tra le eccellenze del territorio siciliano vi è l’olio d’oliva. Le sue caratteristiche e tipicità saranno analizzate a Brolo. Continua a leggere…

Si terrà lunedì 27 Marzo presso l’Hotel Gattopardo a Brolo (Messina), il Convegno annuale dell’Apom dal titolo “Tipicità e caratteristiche dell’olio extravergine di oliva Siciliano” . Il convegno, che prenderà il via alle ore 10, intende mettere in vetrina una delle eccellenze del territorio siciliano, il cosiddetto “oro verde”.

L’Apom è una Cooperativa agricola produttori olivicoli messinesi. L’organizzazione di produttori è stata costituita nel 1978 con sede in Messina e da allora opera sul territorio fornendo alle aziende agricole informazioni utili per la loro crescita e la valorizzazione del settore olivicolo.

Proprio la valorizzazione dell’olio d’oliva siciliano è al centro del convegno in programma nella “Città del Castello”. Nella gastronomia siciliana l’olio d’oliva extravergine ha un posto di primo piano per le sue caratteristiche organolettiche. Per mantenere la qualità del prodotto la produzione deve essere attentamente seguita dalla coltivazione della pianta sino alla fase finale del prodotto.

La coltivazione dell’olivo viene fatta risalire ad un’epoca antichissima nella zona compresa tra l’acrocoro Armeno, il Pamir e il Turkestan: da questo territorio si sarebbe poi diffusa nei paesi costieri del Mediterraneo.

Da tempo l’olio d’oliva è un condimento principe della cosiddetta “dieta mediterranea“, alimento prezioso sia per la sua azione salutare sul nostro organismo, che per le sue qualità organolettiche. convengno-apom-brolo-768x339

Per parlare delle “Tipicità e caratteristiche dell’olio extravergine di oliva Siciliano” interverranno a Brolo il presidente APOM, Giuseppe Giordano; il prof. Giacomo Dugo, componente della CNSA (Comitato nazionale sulla sicurezza alimentare) e presidente del Co.Ri.Bi.A. (Consorsio di ricerca sul rischio biologico in agricoltura); il dott. Gaetano Cimò, Direttore generale dell’assessorato regionale dell’Agricoltura; il dott. Domenico Mamome, presidente nazionale dell’Unsic; l’on. Carmelo Currenti, deputato dell’Assemblea regionale siciliana; il sen. Francesco Scoma, componente della Commissione Agricoltura del Senato; l’on. Luisa Lantieri Annunziata, componente della Commissione Agricoltura del Senato e l’on. Antonello Cracolici, assessore regionale dell’Agricoltura, che concluderà i lavori.

Segui CiboDOC.it anche su Facebook: CLICCA QUI

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: