gelo di mandarino
Gelo di mandarino, dessert siciliano facile e genuino

Il gelo di mandarino è un dessert al cucchiaio di facile preparazione, profumato e genuino. Continua a leggere…

In Sicilia è tradizione, in inverno, preparare il gelo di mandarino. Un dolce semplice e profumato che si gusta volentieri in qualsiasi momento della giornata. Sebbene sia un dolce “povero” e semplice, colora e arricchisce anche le tavole delle feste, permettendo di chiudere le cene con un tocco di freschezza.

La sua presentazione, più o meno curata, in coppette monodose o formine più grandi ed eleganti, con decorazioni e granelle aggiunte, fa di questo dolce un elemento raffinato del menù.
Eppure per la sua realizzazione occorrono solo tre ingredienti, di cui quello principe è in assoluto il succo di mandarino.

Ingredienti e procedimento per il gelo di mandarino

Per ogni litro di succo di mandarino aggiungete 100 g di zucchero e 90 g di amido per dolci.

Iniziate la preparazione spremendo i mandarini per ricavarne il succo. Questo andrà necessariamente filtrato per togliere eventuali semini e filamenti.
Versatelo a poco a poco in una pentola dove avrete messo l’amido setacciato. Sciogliete l’amido togliendo tutti i grumi e solo dopo unite il restante succo e lo zucchero.

Spostate la pentola sul fuoco e, a fiamma media, mescolate di continuo fino a portare il liquido ad ebollizione. Alla comparsa delle prime bolle potete spegnere e versare negli stampini o ciotoline.

Aspettate che il gelo di mandarino sia tiepido prima di riporlo in frigo, coperto da pellicola. Sarà pronto da gustare dopo qualche ora. Nel frattempo si sarà rassodato quanto basta per poter essere sformato e servito.

Per restare aggiornato con ricette, curiosità e consigli segui CiboDOC anche su Facebook, Instagram e YouTube

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: