Melanzane ripiene vegetariane

Una nuova ricetta per gli amici di CiboDOC.it: le melanzane ripiene con il video della preparazione. Continua a leggere…

Le melanzane, si sa, sono molto amate, specie in estate. Questi preziosi ortaggi tanto versatili quanto buoni permettono di realizzare un’ampia varietà di piatti, dai primi ai secondi, passando per i contorni. Si prestano alle ricette light ma anche a quelle un po’ più ricche.

Oggi vediamo come preparare delle melanzane ripiene vegetariane, sfiziose, corpose e saporite, seppur con ingredienti semplici e genuini.

Scopriamo gli ingredienti:

  • 6 melanzane di piccole o medie dimensioni
  • 200 gr di mollica di pane fresco
  • 50 gr di formaggio grattugiato (grana e/o pecorino)
    provola filante
  • 1/2 litro di passata di pomodoro
  • 2 spicchi di aglio
  • basilico fresco
  • sale
  • olio di oliva
  • olio di semi per friggere
    N.B. le dosi sono indicative e varieranno in base alle dimensioni delle melanzane

PROCEDIMENTO
Iniziate lavando e asciugando le melanzane, privatele dell’estremità in cui risiede il picciolo e usate un coltello per incidere la polpa a circa 1 cm dalla buccia, procedete svuotandole con un cucchiaino o uno scavino facendo attenzione a non forarle. Mettete un po’ di sale dentro ciascuna melanzana per spurgare la loro acqua di vegetazione amarognola e lasciate da parte. Salate anche la polpa tagliata a pezzetti e lasciate riposare.

Trascorsi 30 minuti circa procedete sciacquando le melanzane e disponendole capovolte per farle scolare e asciugare. Sciacquate la polpa, strizzatela bene e fatela rosolare per pochi minuti in una padella con un filo d’olio finchè non risulterà morbida e leggermente dorata, avendo cura di mescolare spesso.
In una ciotola capiente riponete la mollica di pane, unite la polpa soffritta, il formaggio grattugiato, cubetti di filante, l’aglio tagliato finemente, il basilico, un po’ di passata di pomodoro e olio di oliva quanto basta per legare tutti gli ingredienti e rendere il ripieno sufficientemente umido una volta mescolato.

E’ arrivato il momento di farcire le melanzane fino a 2 cm prima del bordo pressando un po’ per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura. Friggetele dunque per qualche minuto da tutti i lati per ammorbidire la buccia e trasferitele successivamente in una pentola capiente dove cuoceranno a fuoco lento per circa 1 ora ricoperte dalla restante passata di pomodoro. Aggiustate di sale e aggiungete ancora un filo d’olio…la vostra piccola fatica sarà ripagata da un gusto eccezionale! Vedi il video con le fasi di preparazione…

VARIANTI E CONSIGLI UTILI
Per la riuscita di questo piatto è necessario scegliere melanzane molto tenere e fresche, preferibilmente di piccole dimensioni; al momento dell’acquisto assicuratevi che il picciolo sia ben attaccato all’ortaggio, che non abbia parti secche e che la buccia sia liscia, lucida e tesa.
La passata di pomodoro fresca e precedentemente cotta per 1 ora con uno spicchio d’aglio e qualche foglia di basilico vi garantirà un sapore finale più autentico e sicuramente migliore rispetto all’utilizzo della passata in bottiglia.
Per una variante non vegetariana potete aggiungere al vostro ripieno cubetti di prosciutto cotto o mortadella, carne macinata, oppure ancora acciughe. A voi la scelta! (ricetta suggerita da Valentina Crimaldi)

Aspettiamo le tue ricette! Segui CiboDOC.it sul canale youtube e si Facebook mettendo “mi piace” alla pagina: CLICCA QUI

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: