gnocchi di spinaci
Gnocchi di spinaci, gustosi e senza uova

Gli gnocchi di spinaci sono un primo genuino e gustoso, da realizzare a casa con pochi ingredienti.
Continua a leggere…

Se amate gli gnocchi di patate dovete provare questa variante, più colorata e ancora più gustosa, ottenuta con l’aggiunta degli spinaci.
Si tratta di una ricetta semplice che regala un primo piatto morbido e piacevole, per tutta la famiglia.
Nell’impasto non sono previste uova, ma solo patate e spinaci, da amalgamare insieme alla farina per ottenere un panetto morbido e omogeneo, che si lavora in pochi minuti.
Gli gnocchi di spinaci sono ottimi da condire con passata di pomodoro semplice, o con burro e salvia, oppure ancora con una salsa ai formaggi. Realizzarli a mano, uno ad uno, è una vera gioia, e anche un’occasione per passare del tempo in cucina insieme alle persone più care.

Vediamo gli ingredienti che servono e come si preparano gli gnocchi agli spinaci

  • 700 g di patate rosse
  • 400 g di spinaci freschi e puliti
  • 200 g di farina 00
  • sale q.b

Prima di tutto scegliete la tipologia più idonea di patate, meglio quelle asciutte e farinose, come le patate a pasta bianca o dalla buccia rossa.
Dopo averle lavate spostatele in una pentola con abbondante acqua, portate sul fuoco e cuocete circa 20 o 30 minuti dal bollore, questo dipenderà dalle loro dimensioni. Dovranno risultare morbide sotto i rebbi di una forchetta ma non al punto di aprirsi. A cottura avvenuta lasciate scolare e intiepidire, quindi schiacciate le patate per ottenere una purea senza grumi.

Per quanto riguarda gli spinaci, possono essere freschi o surgelati. Cuoceteli in acqua salata oppure direttamente in padella con appena mezzo bicchiere di acqua e il coperchio, permettendogli di asciugarsi.
La cosa più importante è farli raffreddare e strizzarli bene con le mani, dopo la cottura, così da eliminare ogni traccia di acqua di vegetazione, la quale potrebbe compromettere la preparazione.

gnocchi di spinaci

Su un piano di lavoro tritate al coltello gli spinaci strizzati, unite un po’ di farina setacciata e le patate schiacciate. Iniziate ad amalgamare il tutto, lavorando velocemente. Aggiungete farina man mano che occorre, fino ad ottenere un impasto abbastanza morbido ma non troppo appiccicoso. Cercate di non eccedere con la farina, otterreste gnocchi gommosi.

Adesso non vi resta che dividere l’impasto in parti più piccole da cui ricaverete dei cordoncini spessi 1,5 cm circa, da tagliare ulteriormente a tocchetti. Trascinate ogni pezzetto di impasto sui rebbi di una forchetta o sul rigagnocchi, per ottenere il classico aspetto rigato.
Una volta pronti tutti gli gnocchi sarà sufficiente tuffarli in acqua bollente salata e aspettare che tornino tutti a galla. Ed ecco pronto un primo da condire a piacere e portare subito a tavola.

Ti piacciono gli spinaci? Prova queste crepes agli spinaci, molto veloci e salutari!
Trovi tante idee e videoricette anche sul canale YouTube CiboDOC.


© Riproduzione riservata

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: