storione agli agrumi
Storione agli agrumi, delicato e nutriente

Lo storione agli agrumi è un piatto dal gusto delicato, dal buon profumo e dai colori bellissimi. Continua a leggere…

Storione agli agrumi, un piatto che colpisce prima gli occhi e poi il palato.
Il pesce cotto al vapore conserva la delicatezza delle sue carni. I profumi degli agrumi lo rendono appetitoso, i colori accattivante anche per la vista.
Questa ricetta è semplice da realizzare, serve solo qualche trancio di storione fresco e ben tagliato.

Se non avete mai assaggiato lo storione dovete sapere che le sue carni bianche sono delicate e pregiate. Si tratta di un pesce di acqua dolce famoso per le uova che vengono consumate come caviale. Oggi viene allevato negli impianti di acquacoltura.
Tanti gli usi che se ne possono fare in cucina, cuocendolo al forno, alla griglia, lessato, etc…

Gli ingredienti per 2 persone per questo piatto sono:

  • 2 tranci di storione
  • 3 arance
  • 1 limone
  • 1 pompelmo rosa
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • una noce di burro
  • basilico, prezzemolo, timo, rosmarino
  • sale, olio, aceto balsamico, pepe nero

Come si prepara lo storione agli agrumi

Avendo già lo storione tagliato a tranci, iniziate a preparare gli ingredienti necessari alla sua cottura al vapore.
Sbucciate le carote e tagliatele a rondelle, fate la stessa cosa per la cipolla. Adagiate metà di carote e cipolla sul fondo del cestello dove cuocerà il pesce, insieme a foglie di basilico, prezzemolo, timo e rosmarino. Posizionateci sopra i tranci di storione e ricopriteli con le carote rimaste e le stesse erbe.
Il cestello andrà posizionato sopra una pentola con acqua in ebollizione, facendo però attenzione che l’acqua resti ad un livello più basso e non sia a contatto con il pesce. Procedete con questa cottura per circa 20 minuti.

Nel frattempo preparate una crema agli agrumi. Dopo aver messo da parte la buccia, che servirà in seguito, spremete due arance e mezzo limone.
Mettete questo succo sul fuoco per farlo scaldare, girando con un mestolo. Dopo pochi minuti comincerà un po’ a ridursi. Unite la noce di burro per addensare quanto basta, e una parte delle bucce degli agrumi tagliate a listarelle sottili.

Intanto preparate l’insatala di accompagnamento

Sbucciate un polpelmo rosa e un’arancia, tagliateli a cubbetti, tagliate finemente anche una cipolla. Condite con sale, pepe, olio e un filo di aceto balsamico. Lasciate macerare per 15 minuti.

Completata la cottura a vapore dello storione togliete i tranci dagli aromi e ripassatelo in padella con un filo leggero di olio, timo e rosmarino per dare ancora profumo.
Impiattate i tranci su un letto di crema agli agrumi, e distribuite sopra e ai lati l’insalata. Completate con qualche fogliolina di erbe aromatiche.

Ricetta elaborata dagli alunni dell’istituto Alberghiero San Michele di Sant’Agata Militello nell’ambito del progetto Mare Ricco Siciliano – il pesce come opportunità di crescita e sviluppo territoriale (Finanziato dal Dipartimento della pesca mediterranea – Assessorato regionale dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea – Regione Sicilia – Reg Misura 5.68 Misure a favore della commercializzazione – Interventi a titolarità PO FEAMP 2014-2020).

Segui CiboDOC anche su Facebook, clicca qui, e Instagram

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: