I benefici della Dieta Mediterranea e della Dieta dei Nebrodi.

In molti sanno già che la Dieta Mediterranea è ideale per garantire la salute del nostro cuore e per combattere l’obesità e le malattie ad essa correlate. I benefici di tale alimentazione vanno anche oltre. Continua a leggere…

Secondo un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica “Alzheimer’s & Dementia – The Journal of the Alzhemier’s Association“, si apprende che la Dieta Mediterranea ha anche un grosso impatto positivo anche sulla salute del nostro cervello e sulla prevenzione delle malattie neuro-degenerative.

Lo studio, realizzato negli USA presso il Centro di Ricerca e Cura dell’Alzhemier della notissima “Mayo Clinic”, presenta i risultati di una ricerca sul rapporto tra macro e micro-nutrienti della dieta mediterranea, deterioramento cognitivo e spessore corticale del cervello.

Anche un altro articolo scientifico, pubblicato recentemente su “Frontiers”, conferma queste tesi confermando il significativo effetto che la Dieta Mediterranea ha sulle capacità cognitive dei vari soggetti testati, indipendentemente dalla nazione e da altre differenti interferenze culturali. Naturalmente non si tratta esclusivamente di un regime alimentare ma di un vero e proprio stile di vita, che include nutrizione, l’attività fisica e ritmi di vita più equilibrati.

Un’alimentazione e uno stile di vita aderenti alle linee guida della Dieta Mediterranea si associano, secondo le due ricerche, a una più alta capacità di concentrazione, a una migliore memoria, sia a lungo che a breve termine, e a più complesse e articolate capacità linguistiche, e al contempo si registra un rallentamento nel progresso della degenerazione cognitiva dei soggetti ammalati.

Un beneficio riscontrabile anche attraverso la Dieta dei Nebrodi, un territorio della Sicilia noto per le sue bellezze paesaggistiche e per la sua enogastronomia. Nel video, realizzao dall’emittente televisiva OndaTv, la nutrizionista dott.ssa Lidia Lo Prinzi illustra nel dettaglio la “Dieta dei Nebrodi” e la piramide alimentare. Vedi il video…

Un’alimentazione sana e uno stile di vita attivo abbassano i fattori di rischio e ci aiutano a vivere una vita più lunga e in salute.

Le implicazioni storiche e antropologiche della Dieta Mediterranea hanno indotto l’UNESCO a includerla nella Lista dei Patrimoni Culturali Immateriali dell’Umanità.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook: facebook.com/cibodoc.it

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: