la melagrana
La melagrana, un frutto molto benefico

La melagrana diventa protagonista in autunno col suo rosso acceso e un gusto dolcissimo. Continua a leggere…

La melagrana fa la sua comparsa sulle nostre tavole in autunno e si può considerare un superfood per le sue molteplici proprietà benefiche.
E’ un frutto che piace. Bello esteticamente, attraente sia per colore che per forma, ma soprattutto molto dolce se ha raggiunto il giusto grado di maturazione.
All’esterno somiglia ad una mela, pur avendo una forma rotonda ma leggermente allungata, e una corona nella parte finale opposta al picciolo, che è residuo del calice fiorale. All’interno una membrana bianca, dal gusto amarognolo, separa diverse partizioni ricche di chicchi rossi, chiamati arilli, che circondano i piccoli semi.

Come si mangia

Per gustare la melagrana occorre un pizzico di pazienza. E’ necessario aprire il frutto e sgranare i chicchi per separarli dalla membrana bianca che altrimenti renderebbe il sapore aspro. Mangiare il frutto subito significa preservare le sue proprietà benefiche. I chicchi possono essere inseriti in molte ricette, nelle insalate, o nelle preparazioni dolci. Ottima abitudine prelevarne il succo, da conservare eventualmente anche in freezer per l’inverno. Le spremute sono facilmente reperibili nei supermercati.

La melagrana i e suoi benefici

La qualità forse più conosciuta della melagrana è quella di essere antiossidante. E’ ricca di acqua, ha una buona quantità di fibra, presenta numerosi sali minerali tra cui ferro, potassio, zinco, manganese, fosforo, sodio, rame, calcio e selenio. Presenti anche vitamine del gruppo B, del gruppo A, la vitamina C, E, K.
Tra i benefici derivanti dal consumo della melagrana possiamo citare la sua azione antibatterica e antinfiammatoria, utile a combattere infezioni gastrointestinali, respiratorie e dell’apparato urinario.
L’azione depurativa facilita l’eliminazione di scorie e tossine, l’azione antiossidante favorisce la rigenerazione cellulare. Benefici anche per il cuore e l’apparato cardiocircolatorio.
Interessante l’azione antitumorale: la melagrana protegge contro la genesi o la progressione dei tumori al seno, alla pelle e alla prostata.

Segui CiboDoc anche su Facebook, clicca qui, per restare aggiornato con novità, eventi, ricette e curiosità food.
Taggaci su Instagram e usa #cibodoc per segnalare i tuoi piatti, i più belli saranno condivisi sui nostri social.

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: