polpette di patate e broccoli
Polpette di patate e broccoli, fritte o al forno

Le polpette di patate e broccoli sono un secondo molto leggero, dal gusto delicato e piacevole. Continua a leggere…

Una consistenza morbida all’interno, un cuore filante di scamorza, e una crosticina esterna leggermente croccante. Le polpette di patate e broccoli sono una pietanza perfetta per l’inverno, nutriente e in grado di convincere anche i più piccoli. I broccoli infatti si camuffano perfettamente, e il sapore delle polpette è delicato, sebbene saporito.
La cottura in forno garantisce un risultato leggero, ma volendo le polpette si possono friggere, diventando ancora più appetitose.

Ingredienti

  • 300 g di broccoli a cimette
  • 3 patate medie (circa 600 g)
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 4 cucchiai circa di mollica fresca
  • 100 g di scamorza
  • pangrattato secco q.b. per la panatura
  • sale, pepe nero, olio di oliva

Come si preparano le polpette di patate e broccoli

Lavate le patate e mettetele in una pentola con acqua fredda, lasciando la buccia. Portate a bollore e fate cuocere fin quando saranno morbide. Poi sbucciatele, ancora calde, e schiacciatele con una forchetta o uno schiacciapatate.

Pulite i broccoli togliendo i gambi più duri e prendete le cime. Lavatele e fatele cuocere pochi minuti in acqua salata, fino ad essere teneri.
Scolateli e fateli asciugare bene prima di schiacciarli con una forchetta.

Adesso che i due ingredienti principali sono cotti e ridotti quasi a purea potete metterli in una ciotola capiente per amalgamarli a tutto il resto.
Unite l’uovo, il parmigiano, la mollica, il pepe nero e aggiustate di sale.
Impastate per ottenere un composto morbido ma compatto. Formate con le mani le polpette mettendo al centro un pezzetto di scamorza.

Passate ogni polpetta nel pangrattato secco e disponetele sulla teglia con carta forno. Bagnate con un filo di olio la superficie e mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 15 o 20 minuti.
Le polpette dovranno dorarsi da ambo i lati, quindi giratele delicatamente a metà cottura.
Servitele ancora calde per avere l’interno filante.

Se preferite friggerle, passate ogni polpetta prima nella farina , poi nell’uovo sbattuto, e infine nel pangrattato. Cuocete in abbondante olio caldo.

Se questa ricetta ti è piaciuta seguici anche su Facebook, qui, e posta le tue foto nel nostro gruppo, qui.

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: