Pasta fredda al tonno

Tra i primi piatti preferiti in estate ci sono senz’altro quelli freddi. E’ la versatilità che rende la pasta fredda un asso nella manica. Fresca, colorata e gustosa, si può preparare in anticipo e conservare tranquillamente in frigo fino al giorno dopo, può essere portata in spiaggia o essere servita nei buffet. I tempi di preparazione in genere sono rapidi, e la fantasia gioca un ruolo fondamentale. Gli ingredienti da utilizzare per condire la pasta infatti sono molteplici e dipendono unicamente dai gusti personali.

Nella ricetta che vi proponiamo oggi i sapori sono tipicamente mediterranei. Il tonno rende il piatto ricco, i pomodori e la mozzarella donano freschezza, le olive nere lo rendono sfizioso, il basilico allieta la vista, col il suo verde brillante, e l’olfatto.

Vediamo cosa occorre per preparare la pasta fredda al tonno per tre persone:

  • 160 g di pasta corta
  • 160 g di tonno sott’olio
  • 130 g di pomodorini
  • 100 g di mozzarella
  • olive nere a piacere
  • qualche foglia di basilico fresco
  • sale, olio di oliva

Come preparare la pasta fredda al tonno

Per la buona riuscita del piatto bisogna avere delle piccole accortezze. Per esempio occuparsi con un po’ di anticipo del condimento permette di ottenere una pasta asciutta quanto basta. Per questo motivo iniziate tagliando a dadini la mozzarella e lasciatele il tempo di perdere l’acqua riponendola in un colino.

Lavate e tagliate i pomodorini in due o quattro parti, e mettete anch’essi in un colino con un pizzico di sale di modo che perdano i loro liquidi.
Denocciolate le olive se non volete lasciarle intere e sgocciolate il tonno.

Trascorso un quarto d’ora potete occuparvi della pasta. Il formato corto è quello ideale, scegliete farfalle, pennette o fusilli e cuoceteli in acqua bollente salata facendo attenzione a spegnere il fuoco tre o quattro minuti prima del termine della cottura. Scolate la pasta e passatela sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura.

In una terrina mettete gli ingredienti preparati in precedenza e qualche foglia di basilico tritato. Unite la pasta e mescolate. Potete completare con dell’altro basilico e un filo di olio di oliva. Amalgamate bene i sapori e i profumi, e per godere a pieno del gusto di questa pasta fredda lasciatela riposare 30 minuti a temperatura ambiente prima di gustarla.
Se dovesse trascorrere più tempo conservatela invece in frigo.

Ecco pronta la vostra pasta fredda al tonno, dai colori mediterranei e un profumo intenso. Buon appetito!

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: