La mora, frutto dalle straordinarie proprietà antiossidanti

Le more sono uno dei frutti di bosco più conosciuti e hanno diverse proprietà terapeutiche …

La mora è un frutto dalle straordinarie proprietà antiossidanti. L’estate la stagione ottimale per gustarle. E’ facile trovarle nelle campagne o nei boschi. Crescono infatti in maniera spontaneamente in varie località dell’Europa e le troviamo abitualmente lungo il bordo delle strade.
Alla famiglia delle more appartengono sia quelle di rovo, di colore nero o rosso, sia quelle di gelso, tipicamente rossastre.

Sono ricche di vitamine, fibre e minerali offrono numerosi benefici alla nostra salute. Le more di rovo maturano nei mesi estivi e sono pronte per essere consumate quando assumono un colore nerastro lucido. Questo frutto ha un alto contenuto di antiossidanti, polifenoli in particolare. Sono ricche di vitamina C, anch’essa un potente antiossidante.

Contengono inoltre vitamina A, vitamina E che protegge la pelle e vitamina K, importante per la salute delle ossa e regolatrice dei meccanismi della coagulazione sanguigna.
La loro particolare conformazione le rende particolarmente ricche di fibre, sia solubili che insolubili. Le more hanno inoltre un alto contenuto di rame, minerale importante per il metabolismo delle ossa e dei globuli rossi e bianchi, contengono magnesio, calcio, ferro, zinco e manganese e sono a basso contenuto calorico e basso indice glicemico e quindi possono essere consumate tranquillamente anche da chi è diabetico.

Segui CiboDOC anche su Facebook, YouTube e Istagram

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: