Torta salata con verza e funghi
Torta salata con verza e funghi

Si prepara con semplici passaggi ed è un’idea sfiziosa da presentare con altri antipasti, come contorno o come pasto unico veloce. La torta salata con verza e funghi è ideale per la stagione fredda e può essere considerata una comoda ricetta svuotafrigo.

Gustosa e delicata, da personalizzare cambiando tipologia di funghi e di formaggio, o aggiungendo salumi come speck e pancetta. Questa sfoglia rustica ci permette di consumare un ortaggio di stagione come la verza in maniera sfiziosa.
Vediamo gli ingredienti che servono per la nostra versione vegetariana:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 600 g di verza già pulita
  • 300 g di funghi champignon
  • 2 uova
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 170 g di provola
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 peperoncino
  • prezzemolosale, pepe, olio di oliva

Come si prepara la torta salata con verza e funghi

Lavate le foglie di verza e dopo aver eliminato la nervatura centrale tagliatele a striscioline.
Scaldate un leggero fondo di olio di oliva con uno spicchio di aglio e un peperoncino, se amate sentire una nota piccante. Inserite la verza e lasciatela insaporire qualche minuto, poi aggiustate di sale e unite dell’acqua che possa aiutare la cottura. Continuate con coperchio per una decina di minuti, e altri 5 minuti senza, per asciugare eventuale liquido che non serve più.

A parte scaldate un filo di olio e rosolate l’aglio, unite i funghi affettati, insaporite con pepe nero e fate cuocere. Sul finire salate e completate con prezzemolo tritato.

Rompete in una ciotola le uova, aggiustate di sale e pepe e lavorate con una forchetta, aggiungendo anche il formaggio grattugiato. Mettete insieme anche la verza stufata, i funghi trifolati e la provola a cubetti. Mescolate bene.
Allargate la pasta sfoglia e sistematela in teglia foderata da carta forno. Bucherellate il fondo, versate il ripieno appena preparato e piegate i bordi verso l’interno.
Cuocete in forno ventilato a 180° per circa 25 minuti, o comunque fino a doratura.
Servite la torta salata ancora calda e filante.

Ricetta del blog www.vivomangiando.it
Prova anche le Frittelle di verza, facili e croccanti.


© Riproduzione riservata

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: