Albero di Natale salato, con pasta sfoglia

Un simpatico e gustoso albero di Natale farcito, realizzato con la pasta sfoglia …

Le festività natalizie sono sempre molto attese e in ogni famiglia ognuno si occupa di dare un tocco di originalità. Che si tratti di decorare la casa o di arricchire la tavola con piatti sorprendenti, la fantasia è il requisito essenziale, le idee non mancano mai.

Chi ama cucinare può spaziare tra una infinità di preparazioni a tema natalizio, dolci o salate.
Noi vi proponiamo di presentare ai commensali un antipasto che sarà in grado di stuzzicare l’appetito con eleganza. Un finger food che diventa decoro, un albero di natale i cui rami si staccano per essere mangiati con gusto.

L’albero di Natale salato è fatto di pasta sfoglia e può racchiudere diversi tipi di ripieno, adattandosi anche ai vegetariani. Provatelo con una crema al tonno, con prosciutto o salmone e formaggio spalmabile.
Noi abbiamo scelto un patè di olive nere fatto in casa e del formaggio a fette. L’albero sarà molto profumato e goloso.

Vediamo come prepararlo, vi occorrono:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • qualche cucchiaio di patè di olive
  • formaggio a fette
  • 1 uovo per spennellare

Per preparare il patè di olive frullate in un mixer 100 g di olive nere con 1 spicchio di aglio, 1 cucchiaio di pinoli, qualche foglia di basilico, un pizzico di sale e olio di oliva q.b. ad ottenere una crema liscia e morbida.

Stendete il primo rotolo di pasta sfoglia e ritagliate la sagoma di un albero. Sfruttate la pasta in eccesso per eventuali decorazioni, come delle piccole stelline.
Spalmate l’albero di patè, in maniera uniforme, poi coprite la superficie con il formaggio a fette, senza addossarle troppo.
Adesso coprite con l’altra pasta sfoglia e ritagliate nuovamente la sagoma sigillando bene i bordi.

Non resta che dare forma anche ai rami. Praticate delle incisioni orizzontali su entrambi i lati, lasciando intatta la sezione centrale che sarà il tronco dell’albero. Le strisce dovranno avere uno spessore di circa 1 cm o 1,5 cm. Infine attorcigliate delicatamente ogni ramo.

Spennellate con l’uovo sbattuto e decorate a piacere, con rondelle di olive o decorazioni di sfoglia. Mettete in forno l’albero posizionandolo su una teglia rivestita di carta e cuocete in modalità ventilata a 180 gradi per circa 20 minuti, o comunque fino a doratura.

Il vostro antipasto potrà essere gustato tiepido o freddo, ottima idea quindi da preparare con largo anticipo e presentare su un bel piatto da portata per dare allegria alla tavola.

Segui CiboDOC (gruppo Comunicare24 by OndaTv) anche sui Social – RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web

error: